separazione e divorzio / logo separazione e divorzio / scritta logo

Separazione-divorzio.com

Assegno di divorzio: la determinazione dell'importo

I criteri per stabilire l'importo dell'assegno divorzile in relazione alle utilità godute dal coniuge durante il matrimonio

determinazione dell'assegbo di mantenimento La Corte di Cassazione con la sentenza n. 3869 del 08/02/2019 ha ribadito alcuni principi in materia di assegno divorzile.

La Suprema Corte è tornata ad affrontare la questione dell'importo dell'assegno divorzile: in particolare, ha stabilito che la funzione equilibratrice del reddito degli ex coniugi, assegnata all'assegno divorzile, non è finalizzata alla ricostituzione del tenore di vita goduto durante il matrimonio, ma al solo riconoscimento del ruolo e del contributo fornito dal coniuge economicamente più debole alla formazione del patrimonio della famiglia.

Ha precisato, inoltre, che non deve attribuirsi all'assegno divorzile solo natura assistenziale, ma gli va riconosciuta anche e, soprattutto, natura perequativo-compensativa, che discende direttamente dal principio di solidarietà previsto dall'art. 2 della Costituzione, e conduce al riconoscimento di un contributo economico volto a consentire al coniuge richiedente non il conseguimento dell'autosufficienza economica, bensì il raggiungimento di un livello reddituale adeguato al contributo fornito dall'ex coniuge nella realizzazione della vita familiare, alla formazione del patrimonio comune, nonchè di quello personale di ciascun coniuge, in particolare tenendo conto delle aspettative professionali ed economiche eventualmente sacrificate, in considerazione della durata del matrimonio e dell'età dell'avente diritto.

Data: 28.02.2019
Autore: Avv. Silvia CLEMENZI

AVVERTENZE
I contenuti di questa pagina si riferiscono a fattispecie generali e non possono in alcun modo sostituire il contributo di un professionista qualificato.
Per ottenere un parere legale in ordine alla questione giuridica che interessa è possibile richiedere una consulenza legale on-line oppure fissare un appuntamento con un avvocato del nostro studio legale con sedi in Roma o Milano.
Gli autori declinano ogni responsabilità per errori od omissioni, nonché per un utilizzo improprio o non aggiornato delle informazioni contenute nel sito.
©2003-2019 Separazione-divorzio.com | Milano | Roma | Tutti i diritti riservati
Servizio a cura di StudioLegale-online.net | Informazioni legali | Privacy

W3C Validato CSS Validato